Vendere una casa da ristrutturare è il compito più difficile per un agente immobiliare! Da oggi c’è uno strumento di valorizzazione ci viene in soccorso!

are per tutti gli attori in gioco. Per fortuna c’è un servizio nato per risolvere le complicate situazioni di questo genere!
Project Tour - Creo Group immobiliare digitale marketing di Gianluca Palermi - Marketing immobiliare digitale
Sponsor

Stress, tempi lunghi, contrattazioni infinite: la compravendita di una ristrutturazione è una bella gatta da pelare per tutti gli attori in gioco. Per fortuna c’è un servizio nato per risolvere le complicate situazioni di questo genere!

Argomenti trattati:

Ci risiamo. Tiri un profondo respiro, lo sai, è inevitabile: sei di nuovo alle prese con la parte più stressante, lunga, tediosa e, diciamocelo pure, rompip**le che esista per un agente immobiliare:

LA VENDITA DI UN IMMOBILE DA RISTRUTTURARE!

Quando c’è di mezzo la ristrutturazione, tutto sembra complicarsi all’ennesima potenza, si entra in un mondo grigio e pesante come una foto della Londra del primo ‘900.

Le dinamiche che guidano la compravendita di un immobile da ristrutturare sono difficili per tutti: per chi vende (che vuole massimizzare i suoi guadagni e non riesce a scindere il reale valore della casa dal valore affettivo), per chi compra (che non percepisce le potenzialità della casa e va alla ricerca anche dell’angolino della mattonella scheggiato pur di trovare un appiglio per tirare il prezzo al ribasso) e,soprattutto, per l’agente immobiliare, la figura di mezzo, quella più bistrattata, stressata e sull’orlo di una crisi di nervi di tutte.

Se è vero che già per una vendita normale le contrattazioni non finiscono mai, quando c’è da ristrutturare è un ciclo continuo di rassicurazioni- offerta- rilancio- spiegazione- telefonate e chi più ne ha più ne metta.

In effetti, ristrutturare non è semplice…

Mettiamoci nei panni di un compratore: già sa che dovrà affrontare spese, spese extra, tempo, tempo extra, litigi col partner, litigi col partner extra, ritardi, ritardi extra, pratiche burocratiche, pratiche burocratiche extra… 

Vabbè hai afferrato il concetto: stress, molto stress.

Sull’altra sponda del fiume c’è il venditore: in fondo quella è la casa di una vita e ha bisogno di incassare, possibilmente subito, possibilmente tanto. 

Quindi poco importa che stia vendendo un immobile in stato fatiscente, da rifare dal cancello alla cantina, pretende, eccome se pretende.

Nel fiume, ci sei tu, agente immobiliare, sulla tua barchetta con il compito di divincolarti tra i flutti per portare lupo, agnello e cavolo da una riva all’altra.

LE DIFFICOLTÀ DI VENDERE UN IMMOBILE DA RISTRUTTURARE

Davanti a sé, un agente immobiliare ha una montagna da scalare.

Il campo base è la ricerca dell’incarico: bisogna per forza di cose trovare un immobile con delle potenzialità concrete, altrimenti il rischio di lunga permanenza sul mercato (e di conseguente svalutazione) è troppo alto.

Una volta trovato l’immobile, inizia il primo tratto di salita: la contrattazione col venditore…

“Eh ma vale di più, lo vuoi solo vendere subito”

“Ma no dai questo non è da cambiare, sta ancora bene così!”

“Dottò, quanto tempo ci vuole, sai io ho delle esigenze…”

E innumerevoli altre menate che conosci meglio di noi, inutile sottolinearle…

Hai trovato l’accordo, ti volti con soddisfazione verso la valle e poi verso la cima, è proprio adesso che hai un mancamento: pensavi di aver percorso già gran parte del percorso e invece manca ancora la strada più lunga e ripida!

È il momento di andare a caccia di compratori, posti gli annunci di rito e sfrutti i soliti canali.

Arrivano dei potenziali interessati, ma il problema è sempre lo stesso: non riescono a visualizzare la casa finita alle sue massime potenzialità.

Inoltre, sono spaventati dalla quantità di lavoro da fare (e hanno ragione, come abbiamo detto prima, per loro è uno stress non indifferente).

Le conseguenze sono offerte ridicole oppure il disinteresse totale.

In questo punto della salita, sei in un bosco, non riesci a vedere la fine della fatica e ad immaginarti il panorama della vetta, devi solo camminare, stringere i denti e lottare contro i bruciori alle gambe (la frustrazione del non riuscire a vendere facilmente), gli insetti (i continui punzecchiamenti da parte del venditore) e la disidratazione (la mancanza di profitti su quell’immobile).

Pensi di mollare e che l’immobile da ristrutturare non sia il tuo campo…

Ami questo lavoro, ma questa volta proprio non puoi riuscirci.

Poi, all’improvviso, un lampo balena nella tua mente: “Esisteva un servizio… Come si chiamava? Ah già, Project Tour!”

IL PROJECT TOUR FORMULA CREO, LA SOLUZIONE PER VENDERE IMMOBILI DA RISTRUTTURARE

Cos’è il Project Tour Formula Creo?

È il servizio pensato su misura per gli agenti immobiliari alle prese con la vendita di una casa da ristrutturare.

Quei mascalzoni del reparto marketing della Creo Group, infatti, conoscono bene le difficoltà di un’operazione delicata come la vendita di una ristrutturazione.

Così le loro menti diaboliche hanno partorito un servizio che rispondesse a 3 domande fondamentali:

  1. Come aiutare i clienti a visualizzare meglio gli spazi, così da portarli a spendere di più?
  2. Come aiutare il team operativo (operai, ingegneri e architetti) a portare a termine il progetto minimizzando le possibilità di errore e le lungaggini?
  3. Come aiutare gli agenti immobiliari a far accrescere la loro autorevolezza e a vendere prima e meglio l’immobile?

Il Project Tour Formula Creo è una ricostruzione fedele degli spazi da ristrutturare unita alle più innovative tecniche di 3D design.

Questo servizio digitale porta con sé una serie incredibile di vantaggi: 

  • Chi compra può visualizzare il progetto fin da subito, intervenendo e personalizzando ogni ambiente secondo il proprio gusto. Così è possibile avere un’idea visiva precisa di come sfruttare al massimo le potenzialità della casa e ridurre lo stress dovuto a ripensamenti e fraintendimenti. 
  • Operai, architetti, ingegneri, geometri, tutta la squadra remerà verso una direzione chiara, netta e definita, riducendo di molto la possibilità di costi extra, allungamenti di tempi e qualsiasi altro intoppo in cui si incorre normalmente in una ristrutturazione.
  • L’autorevolezza e il prestigio dell’agente immobiliare aumentano a dismisura! Infatti sono ancora pochi i consulenti a cullare così a fondo i clienti, tanto da essere percepiti come veri e propri professionisti della casa e non solo come dei venditori senza scrupoli. Il cambio di percezione tra “aiuto” e “vendita” farà lievitare il tuo portafoglio, facilitando al contempo il tuo compito ( a tutto vantaggio anche del venditore).

CONCLUSIONE

Vendere una casa da ristrutturare è complicato e non esistono bacchette magiche: lo stress sarà sempre presente.

Tuttavia, il Project Tour Formula Creo rappresenta la soluzione ideale per facilitare di molto le cose per tutti gli operatori della compravendita.

Se vuoi scoprire di più sul Project Tour Formula Creo, lo strumento di valorizzazione immobiliare perfetto in caso di ristrutturazione, clicca qui e fatti un giro sul nostro shop!

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono segnati con *

Ti può interessare anche...

Creo Group Assistenza

Il nostro supporto risponde via chat. Lascia il tuo messaggio e in pochi minuti rispondiamo alle tue domande.

Area Legale

Creo Group s.r.l.s. | Piazza Gondar 22, 00199 Roma | P.I. 15769611003 | Rea RM - 1612791

©2020 Creo Group Srls. Tutti i diritti riservati