fotografia immobiliare di creo group

Tecnica e cuore per la fotografia immobiliare

“L’amore a prima vista è difficile da dimenticare” è un detto che vale
anche per le case.
 
Il primo impatto con una casa è decisivo.
La vista è un senso molto potente, che colpisce profondamente la nostra immaginazione.
Vedendo per la prima volta una casa dobbiamo immediatamente sentirci a nostro agio e
immaginarci nel contesto. Quando si selezionano gli immobili da prendere in
considerazione per una possibile visita, delle belle immagini possono fare la differenza.
 
Per fare apparire al meglio un’abitazione, è importante usare le giuste tecniche fotografiche e il giusto taglio stilistico.
 

Un vero e proprio genere



La fotografia immobiliare può essere considerata un vero e proprio genere. Simile, ma non uguale alla fotografia d’interni, le foto degli immobili hanno degli obiettivi propri: mostrare gli ambienti nel complesso, dare l’idea dei volumi e dello spazio e non solo dei particolari.
 
Per questo, ci sono delle regole e dei trucchi da ricordare.
 

Il cuore prima di tutto



Vedere le foto di una casa deve essere emozionante, il suo carattere deve emergere dalle immagini.
Ogni abitazione ha le sue caratteristiche, che la rendono particolare e diversa dalle altre, e metterle in evidenza farà risaltare fin da subito il “mood” della casa.
 
A prima vista, un potenziale acquirente deve già immaginarsi lì dentro.
Per questo sono importantissimi la tecnica fotografica e lo staging.
foto cucina

Homestaging

 
Lo staging, o messa in scena, è l’arte di sistemare i particolari di una casa, mettere al posto giusto ogni oggetto presente, completare l’ambiente con dei particolari che valorizzano la stanza.
Uno staging in armonia con il luogo, che sia curato, ma che non distragga l’attenzione del compratore con elementi troppo evidenti, è una pratica fondamentale per far apparire la casa al meglio. I particolari daranno l’idea di un luogo curato, accogliente e vivibile.
Il cliente percepirà questa sensazione.
La sensazione di poter “star bene” in un luogo, si immaginerà là dentro.
 
Questo è l’obiettivo fondamentale della fotografia immobiliare: il goal principale da tenere a mente quando si fotografa per vendere una casa.
foto soggiorno

Trucchi e tecnica fotografica



La fotografia immobiliare, come tutti i generi fotografici ha le sue tecniche e i suoi trucchi per riuscire al meglio.
 

  • L’illuminazione, come in ogni genere fotografico è importantissima. Le ore migliori sono le prime ore del mattino o in alternativa quelle del tramonto. La condizione ideale è che il cielo sia sereno: in questo caso si apriranno tutte le finestre e chiuderanno le tende così da avere un ambiente illuminato al meglio. A volte ci si trova a fotografare senza luce naturale. In questo caso si accenderanno tutte le luci della casa e si potrà utilizzare un’illuminazione supplementare; in caso di uso del flash bisogna fare estrema attenzione a non duplicare le ombre.
  •  
  • La Regola dei terzi è una regola pittorica fondamentale fin dalla storia dell’arte. Usata prima in pittura e poi in fotografia consiste nell’inquadrare le scene con un ipotetico reticolo formato da due linee verticali e due orizzontali equidistanti tra loro. Si formeranno quattro punti d’intersezione detti punti forti. Ciò che si posiziona nei punti forti è ciò che verrà notato per primo dall’occhio dell’osservatore. Usare questa tecnica farà apparire le immagini più dinamiche conferendogli vivacità e movimento.
  •  
  • Per fotografare un ambiente interno al meglio, sono importantissimi l’angolo e la profondità che riusciamo a conferire all’immagine. Le stanze devono apparire ampie, mai anguste e devono essere riprese da un’angolazione che le faccia vedere nella loro totalità. La prospettiva migliore dalla quale riprendere una stanza è in genere poco sotto all’altezza degli occhi.

Un consiglio: prima di fotografare, fate un giro nella casa e sentitevi a vostro agio. Solo così potrete restituire questa sensazione a chi vedrà le vostre foto.
 
Arrivati a questo punto sai come realizzare le tue fotografie per la prossima casa da vendere, e come consulente immobiliare potrai fare un’ottima figura con il tuo cliente.
 
Se invece, leggendo questo articolo, hai deciso che preferisci affidarti ad una squadra di professionisti per fotografare le tue case in vendita, Creo Group ha pensato ad un sistema affidabile e sicuro per ottenere un lavoro professionale, in tempi rapidi, grazie alla sua rete di collaboratori sparsi nelle più grandi città d’Italia.

Ti può interessare anche...